Comune di Malnate

Font Size

Cpanel
La procedura di autorizzazione è regolamentata dal D. lgs 152/2006 e s.m.i. e Regolamenti Regionali n. 3 e n. 4 del 24.03.2006.
Per chiedere l’allacciamento alla fognatura comunale degli edifici, è necessario discutere preventivamente con l’Ufficio Edilizia Privata le modalità di esecuzione del lavoro in funzione delle diverse caratteristiche della fognatura, della tipologia di scarico e del recapito.
La richiesta per allacciamento e scarico acque reflue urbane o assimilate alla fognatura pubblica, va inoltrata con apposito modulo o ritirato presso l’Ufficio Edilizia Privata, con assolvimento dell’imposta di bollo (Euro 16,00).
Quando l’Ufficio rilascia la autorizzazione, questa dovrà essere ritirata presso l’Ufficio stesso, con assolvimento dell’imposta di bollo (Euro 16,00) e versamento dei diritti di segreteria (euro 30,00 da versare in contanti).
Se l’allacciamento comporta la manomissione del suolo pubblico (ex intervento su strada pubblica) dovrà essere richiesta apposita autorizzazione comunale o provinciale a seconda dell’Ente competente.
Nel caso in cui si tratti di scarichi diversi dai civili oppure nel caso che il ricettore sia diverso dalla rete fognaria comunale, occorre rivolgersi presso l’Ufficio Edilizia Privata che voi fornirà la documentazione necessaria all’attivazione della pratica.
Sei qui: Home Come fare per Non categorizzato Permesso di allaccio e scarico fognatura