Comune di Malnate

Font Size

Cpanel

Uffici e Servizi

DICHIARAZIONE DI NASCITA

Dove Rivolgersi:
Servizi demografici
Piazza Vittorio Veneto 2
Tel. 0332/275244 / 242
Fax 0332/429035
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Orari Mattino:
dal lunedì al venerdì  9:00 / 12:00
Martedi chiuso
sabato 09:00 / 11:00
Orari Pomeriggio:
lunedì e giovedì 17:00 / 18:00 

Può essere resa indistintamente da:

- uno dei due genitori
- un loro procuratore speciale (allegato)
- medico o ostetrica o altra persona che ha assistito al parto

Nota bene:
I genitori non uniti in matrimonio che intendono riconoscere entrambi il figlio devono presentarsi congiuntamente.
La donna che decide di non essere nominata come madre del neonato, deve manifestare la sua volontà all’Ostetrica che le presta assistenza medica.

Quando e dove fare la dichiarazione:
- entro 3 giorni dalla nascita presso la Direzione sanitaria dell'ospedale o della casa di cura dove è  avvenuta il parto
- entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune dove è avvenuto il parto
- entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune di residenza della madre, se il padre risiede in altro Comune
- entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune di residenza del padre, previo accordo con la madre, residente in altro Comune; in questo caso l'iscrizione anagrafica del neonato sarà comunque nel Comune di residenza della madre.

Documentazione da presentare:
- attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica o dal medico che ha assistito al parto
- valido documento di riconoscimento del dichiarante
- i genitori stranieri che non conoscono la lingua italiana devono essere accompagnati da un traduttore

Attribuzione del nome:
E' vietato imporre al bambino lo stesso nome del padre vivente, di un fratello o di una sorella viventi, un cognome come nome, nomi ridicoli o vergognosi. Il nome deve corrispondere al sesso del bambino e può essere composto da più elementi onomastici, fino ad un massimo di tre e in tal caso tutti gli elementi del nome sarano riporati nei certificati e nei documenti del bambino. Gli elementi onomastici possono essere eventualmente separati dalla virgola ma in quest'ultimo caso, solo il nome o i nomi  che precedono la virgola saranno indicati nelle certificazioni e nei documenti. (allegato)

Normativa di riferimento:
- D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 - Ordinamento di Stato civile
- D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 - Nuovo regolamento anagrafico della popolazione
- D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 - Testo Unico sulla documentazione amministrativa

 

Sei qui: Home Uffici e Servizi Area Servizi Generali Ufficio Servizi Demografici: Dichiarazione di nascita